Conservazione preventiva e programmata dei manufatti rurali e del paesaggio (I edizione)
 

Direttore corso
Prof.ssa Lionella Scazzosi

Direttore tecnico
Arch. Paola Nella Branduini

Referente
Arch. Paola Nella Branduini
Tel. +39.02.2399.5192
E-mail: paola.branduini(at)polimi.it 

Termine iscrizioni
15/02/2017

Struttura didattica
Inizio delle lezioni: 31/03/2017
Fine delle lezioni: 17/11/2017
Totale ore: 150 ore

Crediti ordini professionali
Il corso è accreditato al CNI da parte dell'Ordine degli Ingegneri di Milano per n. 90 CFP
Il corso è accreditato al CNAPPC da parte dell'Ordine degli Architetti di Milano per n. 20 CFP

Finalità e contenuti
La finalità principale del corso è diffondere la cultura della Conservazione programmata del patrimonio storico architettonico tra gli operatori che si occupano a vario titolo del recupero del costruito.
La conservazione programmata è una procedura innovativa, pensata come passaggio dal restauro come evento una tantum alla conservazione come processo di lungo periodo. Essa è qualcosa di più della manutenzione e del monitoraggio: è una strategia complessa, che riunisce la mitigazione dei rischi di grande scala e una accurata organizzazione delle attività quotidiane. E' applicabile non solo al manufatto edilizio ma all'intero sistema di paesaggio che coinvolge anche le strade, i canali, la vegetazione e le colture, in una inscindibile unità storica e attuale.
La conservazione programmata entra nel processo di valorizzazione del complesso edilizio rurale e del suo paesaggio e ne diventa il punto di forza per la garanzia di durabilità del bene, della sua rigenerazione e sostenibilità.
Il corso intende fornire gli strumenti metodologici e operativi per applicare il piano di conservazione programmata e preventiva ai manufatti rurali e al loro paesaggio.

Il corso si struttura in tre moduli di lezioni e visite, più un modulo finale di applicazione dei contenuti ad un caso concreto, scelto dai corsisti in accordo con la docenza o proposto direttamente dalla docenza.

Parte I: il sistema paesaggio (24 ore)
Parte II: conservazione dei manufatti (48 ore)
Parte III: conservazione e valorizzazione del paesaggio (48 ore)
Esercitazione: applicazione del piano di conservazione programmata ad una cascina e al suo paesaggio (30 ore)

Gli incontri si svolgono durante tutta la giornata del venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18. Sono previsti diversi sopralluoghi di mezza giornata.

Destinatari
Professionisti architetti, ingegneri, agronomi, forestali.
Funzionari enti pubblici territoriali (Comuni, Aree protette, ...)

Brochure
Pagina WEB